APRE LA PRIMA METROPOLITANA A BARI NELLA STORIA, E IL COMANDO DI BARI COME SEMPRE LATITANTE!!

documento unitario RdB\CUB Confsal

Bari -

In data 22/12/2008 è stata inaugurata a Bari, con la prima corsa aperta al pubblico, la Metropolitana che collega la stazione centrale di Bari con il quartiere San Paolo.

Queste OO.SS., denunciano che a tutt’oggi il Comando non ha formulato delle POS di intervento visto le peculiarità del sito, ne ha ufficialmente predisposto delle visite guidate atte ad avere la minima conoscenza del luogo, e tanto meno, a avanzato presso gli organi competenti delle richieste di servizio di vigilanza.

Abbiamo raccolto delle informazioni sulle caratteristiche della linea metropolitana, la stessa è lunga 9,286 Km di cui circa 5 Km di nuovo percorso, in viadotto 1,9 Km e in galleria circa 1,6 Km le stesse corredate di impianto di aria compressa al quale deve essere collegato un compressore al momento inesistente, che  dovrebbe essere in dotazione a codesto Comando, l’alimentazione elettrica per la trazione è di 3000 Vcc, oltre a 4 nuove stazioni (1 sopraelevata e 3 interrate) e 5 esistenti.      

Inoltre le stazioni sono corredate di ascensori che necessitano particolari manovre di sblocco, considerando che le stesse scendono a circa 12 metri sotto il livello stradale.

Il Comando di Bari oltre a non informare il personale non si è minimamente preoccupato di fornire addestramento professionale e di acquistare l’attrezzatura idonea per affrontare tale tipo di intervento.

L’unica nota positiva è la buona volontà e l’abnegazione che alcuni lavoratori del distaccamento Fiera hanno messo in atto, si sono prodigati per ottenere informazioni ed effettuare visite guidate da personale tecnico responsabile della linea metropolitana, non riscontrando condivisione da parte di alcuni Dirigenti del Comando di Bari.

Queste rivendicazioni rafforzano quanto denunciamo da tempo, ossia l’assenza totale d’interesse nei confronti del soccorso e della tutela dei lavoratori da parte di questo Comando.

Invitiamo ad attivare immediatamente la formazione e impostare le POS (procedure operative standard) atte a garantire la salvaguardia degli utenti e dei lavoratori.     

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni