AMMINISTRATIVI VV.F. EDUCATAMENTE ALTERATI

217 BUONI MOTIVI PER RIGETTARE QUESTA RIFORMA !

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nazionale -

Quotidianamente emergono contraddizioni sul fallimento di questa riforma che ci ha portato nel comparto sicurezza (L.252\04); oggi tocchiamo l’argomento Amministrativi (SATI) del CNVVF, i quali, a seguito dei decreti attuativi previsti nel DL 217\04 vengono di fatto ai vari livelli dequalificati della propria professionalità acquisita in tanti anni di servizio.

 

 

 

Gli amministrativi confidavano nel Neo Capo Dipartimento che aveva bloccato i nuovi concorsi di settore, bloccati opportunamente sollecitata dal Sindacato dei lavoratori.

 

 

 

In questi giorni dopo due stop a questa operazione umiliante verso questo settore dei Vigili del Fuoco, è stato ridato il via ai concorsi straordinari. Non ci addentriamo nello specifico perché questo comunicato è rivolto agli addetti ai lavori, che conoscono bene l’argomento, questo comunicato vuole essere il seguito a quanto gia pubblicato e fatto dalla sola RdB n. articolo 2048 e n. articolo 2022.

 

 

 

Cosa fare e da dove partire ?; l’RdB non vuole calare dall’alto una proposta o un percorso, vuole raccogliere nel pieno spirito di un sindacato di base quale sia la volontà e le esigenze delle lavoratrici e lavoratori del CNVVF, fermo restano lo scopo finale di questa attività che deve sfociare nel rigetto della 217\05 che da panacea di tutti i mali dei pompieri si sta rivelando il vero male del CNVVF a tutti i livelli.

 

 

 

Un dialogo con il Neo Capo Dipartimento era stato gia chiesto a livello generale sul DL.217, ma ci sembra che non stia portando a molto, chiedere un incontro direttamente con il Sottosegretario ON.E.Rosato ?? fare uno sciopero (oltre ovviamente ad aderire gia a quello previsto peri il 17 Novembre) ??, qualche picchetto ?? un presidio sotto Palazzo Chigi o il Viminale ?? Comunicati Stampa ??

 

 

 

Parte delle proteste, idee e proposte degli Amministrativi le abbiamo raccolte nelle assemblee con i lavoratori fatte nei vari Comandi d’Italia, ma non ci basta, come dicevamo sopra non vogliamo calare dall’alto nulla, non cadiamo nello stesso errore della nostra Amministrazione, vogliamo condividere con i lavoratori e volgiamo che siano i lavoratori a proporci un percorsi da loro condiviso; pertanto l’RdB ha attivato un indirizzo di posta elettronica al quale tutti gli amministrativi possono e devono far confluire le loro opinioni e proposte :

 

 

 

protestaamministrativi@vigilidelfuoco.rdbcub.it

 

 

 

e sottoporremo anche al Coordinamento Nazionale RdB la richiesta dell’apertura di un Topics sul Forum RdB www.rdb115.org/forum/ specifico sugli Amministrativi.

 

 

 

Con questo comunicato l’RdB vuol dar voce ai SATI del CNVVF !! battete un colpo e fateci sentire che ci siete e ricordativi di chi ci ha portato ad un rapporto di impiego di diritto pubblico e ci ha regalato tutte questi s-benefici del comparto sicurezza.

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni