Ad Agrigento alcune cose vanno "MALE".

Agrigento -

All’Ing.Marcello Lombardini

sede

 

 

Oggetto: procedure informatica - sala-operative

 

Questa O.S. vuole ricordare gli O.d.G. n. 371 del 15/11/2010 e del. 386 del 02/12/2010 dove si evince i compiti della sala operativa, ma con il progredire dei servizi informatici vedi la SSV, GAC, FOLIUM, COLONNE MOBILI, NETRAD, SGf, P&C, STAT-RI, PI, SO,LIF; E-MAIL,FAX, ed ultimo in ordine di tempo,le vidio conferenze mattutine e per le comunicazioni con il COMI e La DIREZIONE regionale, secondo codest’O.S. occorre potenziare e stabilizzare il personale della S.O. fisso con esclusione delle partenze e sostituzione nei vari distaccamenti, e creare un responsabile ogni turno per il coordinameto del buon funzionamento anche delle apparecchiature in lei contenute ed utilizzate, come riferimento nota n 368 del 12/01/2011 della direzione regionale di cui l’ultimo verso dichiara le testuali scritture:

E’ d’immediata evidenza il ruolo primario della sala operativa deve essere addestrato e regolarmente aggiornato, deve avere le compenze necessarie ad possedere quella ampia dimestichezza con gli strumenti che puo’ essere conseguita solo con l’impegno prolungato e regolare.

Occorre quindi limitare il piu’ possibile il numero delle unità che “ruotano” in sala operativa,  cio’ non puo’ che essere ottenuto mediante il convolgimento e le dovute fasi di negoziazione con le organizzazione sindacali.

Si rimane in attesa di una convocazione .


Al Ing. Marcello Lombardini

sede

 

 

Oggetto: Vigilanza brillamento

 

Nell’ anno 2010 si sono effettuati diversi servizi di vigilanza nel territorio di Licata

per il brillamento delle bombe trovate lungo la ss115.

Tutt’oggi non sono stati effettuati pagamenti al personale, questa O.S. chiede come alla S.V. un sollecito a chi di competenza nel pagamento della stessa.

Si resta in attesa di un Vostro riscontro.


Al Ing.Marcello Lombardini

sede

 

 

Oggetto: sala difesa civile.

 

Il 22 / 06 /2011, questa O.S. riceve dall’amministrazione una informativa

Per la nuova apertura della sala crisi del soccorso di protezione civile della prefettura, nella stessa designava il personale che deve gestire in caso di calmità, la sala crisi.

Da quella data  sono stati individuati le persone, ma ad oggi non sono state assegnati ne i compiti di ogni singola persona ,  è neanche le chiavi per poter accedere alla suddetta, neanche per il controllo.

 

Questa O.S. chiede alla S.V. di rettificare il personale in base ai turni, ed assegnare le direttive con celerità, visto il periodo stiamo attraversando fra sbarchi, alluvioni e quantraltro.

 

Si rimane in attesa di Un Vostro celere riscontro.


All' Ing.Marcello Lombardini

sede

 

 

Oggetto: richiesta nota delle OO.SS del 21/03/2012

 

Egregio Sig. Comandante, questa O.S. ha inviato una nota richiesta autovettura

Per recarsi al C.M.O. di PALERMO con il mezzo VF.

Fino ad oggi non abbiamo ricevuto nessuna risposta, a tal proposito aggiungo che per andare a visita o al C.M.O. o alle FF.SS. ci dovremmo andare nei turni di servizio, in quando non possiamo effettuare piu’ di 36 ore settimanali, vedi art. 21 del c.c.n.l.,

nel caso in cui il tempo di lavoro prestato in eccedenza all’orario ordinario non venga retribuito come straordinario ma inserito nella banca ore,porterebbe ad un ulteriore “danno” al personale nel momento in cui chiedesse il recupero: l’applicativo attuale in vigore provvede a detrarre l’indennità di turno nel caso in cui il dipendente richieda il recupero delle ore precedentemente prestate.

 

Appare ovvio a questa O.S, che anche questa interpetrazione sia  sperequante per i lavoratori: il dipendente che presta normalmente i suoi turni di servizio percepisce una indennità di turno superiore a quello che si assenta per il recupero  di ore prestate per l’amministrazione.

Detto cio’, la circolare n 28 del c.c.n.l. chiarisci che per le missione spetta l’autovettura dell’amministrazione con il trattamento di trasperta del caso.

 

Si rimane in attesa di un cortese di un urgente riscontro alla presente.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati