A NOVARA GLI AMMINISTRATIVI SONO UN OPTIONAL

Novara -

Lavoratori,

troverete in allegato una nostra nota di risposta al dirigente periferico di Novara, il quale tende a giustificare le sua azioni amministrative, contro i lavoratori degli uffici, i quali sono soggetti ad una serie di attribuzioni di incarichi di varia natura senza tenere conto della distribuzione dei carichi di lavoro, e non interessando le OO.SS. in merito alla gestione di questi lavoratori. Che il dirigente forse crede a suo uso e consumo.

Noterete che alla fine della sua interpretazione di normative e leggi, lo stesse tenda a buttarla quasi sul personale (personalizzando il rapporto paritario che esiste tra l’amministrazione e la scrivente O.S.), cercando di far leva su una condizione personalistica a noi estranea per natura e incomprensibile nel contesto.

Notiamo dalla nota di questo dirigente che in un regime di “coperta corta”, riuscire sempre a trovare il bandolo della matassa è cosa difficile, ma arrivare ad evitare il confronto con le OO.SS. o nascondersi dietro false personalizzazioni che denotano solo l’imbarazzo del confronto, è solo tristemente deludente!

 

COME USB VVF CI SENTIAMO, ANCORA UNA VOLTA, IN DOVERE DI TUTELARE UNA COMPONENTE IMPORTANTE E DA SEMPRE OPPRESSA COME QUELLA DEGLI AMMINISTRATIVI; I QUALI, DUOLE RICORDARE, SONO PRIVI DEL TUTTO DI UNA QUALSIASI FORMA DI CARRIERA (E IL CASO DI UNO SPECIFICO AVANZAMENTO DI CARRIERA EQUIVALE AD ARRETRATEZZA ECONOMICA, STRANO MA VERO), CON UN INDENNITÀ DI RISCHIO PAGATA AL 50% ANCHE SE POI VANNO AL TERREMOTO IN DIVISA E SONO INSERITI NELLA CIRCOLARE DI COLONNA MOBILE ULTIMA USCITA, CON PROBLEMI PER FARSI RICONOSCERE IL DIRITTO ALLA MEZZ’ORA DI RECUPERO PSICOFISICO E IL RELATIVO BUONO PASTO. E NON ULTIMA PER IMPORTANZA LA SPENDING REVIEW, CON LA RELATIVA RIORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI AMMINISTRATIVI E CONTABILI DEL CNVVF.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni