30 MARZO 2019 - DICHIARAZIONE DELLO SCIOPERO PROVINCIALE DI CATEGORIA

Catania -

Alla Commissione di Garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali

Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri
Ministero per la Semplificazione  e la Pubblica Amministrazione

Al Ministro dell'Interno
On. Matteo SALVINI  

Al Sottosegretario di Stato all'Interno
dott. Stefano CANDIANI

Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Capo Dipartimento
Prefetto Salvatore MULAS

 Tramite:                                                                               
Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento
Capo del Gabinetto del Capo Dipartimento
Viceprefetto Roberta LULLI

Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
Vice Capo Dipartimento Vicario
Dott.Ing. Fabio DATTILO

All'ufficio Garanzia dei Diritti Sindacali
Dott.ssa Silvana LANZA BUCCIERI

Al Direttore Regionale per la  SICILIA
Dott. Ing.  Gaetano VALLEFUOCO

Al Comandante Prov. VV.F di Catania
Dott. Ing. Giuseppe VERME

 


Oggetto: dichiarazione dello Sciopero provinciale della categoria Vigili del Fuoco di Catania - ai sensi della Legge 146/90 e/o legge 83/2000 e successive modifiche - per la data del 30 MARZO 2019.


La scrivente Organizzazione Sindacale espletatI innumerevoli tentativi di conciliazione, non andati a buon fine, nel tentativo di sensibilizzare anche l’'opinione pubblica sulla grave situazione in cui versa il soccorso tecnico urgente con particolare riferimento alla dotazione organica, la chiusura dei servizi e la ormai improcrastinabile assunzione della componente precaria ed idonei ai concorsi pubblici, carenza DPI, mezzi di servizio, formazione, uso improprio specialista nautico, completamento organico nucleo sommozzatori di Catania, apertura distaccamento di Palagonia, risorse per ripristino condizioni decenti delle sedi di servizio, pertanto, si  dichiara lo sciopero provinciale di categoria. La scrivente informa, chi di competenza in indirizzo sulle modalità/articolazioni di adesione per tale giornata, salvo le limitazioni previste, delle componenti operative e amministrative del CNVVF (porti, aeroporti, comando ed uffici formazione).
La modalità dello sciopero sarà:
personale turnista (4 ore, senza decurtazione) dalle ore 09.00 alle ore 13.00;
personale giornaliero o amministrativo (tutta la giornata).

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni