2 Aprile Sciopero Generale indetto dal Sindacalismo di Base

Pubblichiamo il Telegramma indizione sciopero 2 aprile p.v. Contro la Guerra e le sue Politiche

 

 

 

Roma -

Telegramma N. 033/IA del 22 marzo 2003

 

 

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI On. SILVIO BERLUSCONI

 

AL PRESIDENTE LA COMMISSIONE DI GARANZIA EX LEGGE 146/90 Dott. ANTONIO MARTONE

 

AL MINISTERO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

 

AL MINISTERO DEL WELFARE

 

Facendo riferimento alla procedura di conciliazione avvenuta in data 10/02/2003 e al telegramma n. 125/EH dell’11/3/03 le sottoscritte Confederazioni e organizzazioni sindacali proclamano lo sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private per l’intera giornata del 2 aprile 2003.

Lo sciopero generale viene proclamato per protestare contro la guerra in Iraq, contro il coinvolgimento dell’Italia attraverso la concessione dell’uso delle basi militari e del diritto di sorvolo del nostro territorio.

Nel corso dello sciopero saranno rispettate le fasce orarie e la salvaguardia dei servizi minimi essenziali. Eventuali articolazioni di categoria e/o aziendali saranno comunicate dagli interessati.

 

CONFEDERAZIONE COBAS

CONFEDERAZIONE UNITARIA DI BASE

SINCOBAS

SLAICOBAS

USI

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni