17 NOVEMBRE SCIOPERO GENERALE

I POMPIERI IN PIAZZA CONTRO UNA FINANZIARIA CHE PARTE SEMPRE DAL BASSO PER RECUPERARE I SOLDI, CONTRO IL BLEFF DEI SINDACATI CONFEDERALI.

Torino -

I Vigili del Fuoco aderiscono allo sciopero generale del Pubblico Impiego del 17 Novembre, parte dal Piemonte l'invito a tutti i colleghi Vigili del Fuoco a scendere in piazza per unirsi alle varie manifestazioni regionali:

 

TORINO, Piazza Albarello, GENOVA Piazza De Ferrari, BOLOGNA Piazza XX Settembre, CAGLIARI Piazza Garibaldi, PADOVA Stazione, NAPOLI P.zza S.Francesco (Porta Capuana), FIRENZE Piazza San Marco, PERUGIA Piazza Partigiani, FOGGIA Piazza XX Settembre, CATANZARO Piazza Monte Grappa (Giardinetti), ROMA Porta Pia ore 9,30 ROMA, MILANO - Piazzale Cadorna, tutte alle ore 9,30 ore 9,30, vedi il sito (www.rdbcub.it); visto che questa finanziaria prevede solo lacrime e sangue per i Vigili del Fuoco:

 

- nessuna assunzione per cercare di alleggerire la devastante carenza di organico (regolarizzazione del precariato);

 

- nessuna risorsa per la gestione dei Comandi ormai sull'orlo del fallimento;

 

- nessuna risorsa per le spettanze del personale (qualcuno ricorda le Olimpiadi ?).

 

Per questi e altri motivi uniamoci alle manifestazioni e cortei del 17 Novembre per poter garantire una risposta certa e professionale in caso di bisogno, facciamo sentire il grido di dolore di una categoria che per l'ennesima volta viene ricordata solo al momento della consegna di medaglie la valore o nella celebrazione di funerali.

 

Mandiamo a casa chi ci ha promesso il paradiso del comparto sicurezza, e adesso si accorge che stiamo vagando in un deserto.

 

Ribadiamo il nostro ruolo che non può essere altro che la colonna portante della Protezione Civile, senza dovere dipendere da altri per le risorse.

 

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni