POLIZZA DI RESPONSABILITA’ CIVILE PATRIMONIALE E TUTELA LEGALE PER GLI ISCRITTI USB

QUANDO PER UN SINDACATO IL VERO VALORE È IL LAVORATORE

Nazionale -

Lavorator@@,

USB ha stipulato con l’assicurazione Generali una polizza al fine di tutelare gli iscritti da eventuali rivalse da parte dell’amministrazione e di terzi nei confronti del singolo lavoratore durante lo svolgimento della propria attività professionale, sia da un punto di vista patrimoniale che di assistenza legale.

Ci auguriamo chiaramente che nessuno di noi ne abbia mai bisogno, purtroppo sempre più spesso nello svolgimento della nostra attività capitano situazioni di rischio non solo fisico, ma anche legale.

La tutela assicurativa deve essere intesa come una tutela aggiuntiva, non vuole dire che il sindacato abdica al proprio ruolo, delegando una futura tutela legale o patrimoniale ad una assicurazione.

Come USB continueremo a lottare affinchè la tutela dei lavoratori sia garantita all’interno dell’amministrazione, battendoci al fianco di ogni singolo lavoratore che si dovesse trovare in difficoltà.

Rifuggiamo dalla logica della messa in mora a tutela di un amministrazione spesso in difetto, che mette i lavoratori alla guida di mezzi di trenta anni e poi a seguito di un eventuale incidente, li chiama a responsabilità individuale con la messa in mora. 

Dunque ben venga l’assicurazione, ma solo a supporto ultimo di un lavoro incessante del sindacato affinchè sia l'amministrazione a farsene carico.

 

Seguono le condizioni assicurative.

 

USB Vigili del Fuoco Nazionale