GRADUATORIA PROPEDEUTICA ALL'ACCESSO ALLA STABILIZZAZIONE

Nazionale -

Al Ministro dell'Interno
On. Matteo SALVINI

Al Sottosegretario di Stato all'Interno
On. Stefano CANDIANI

Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Capo Dipartimento
  Prefetto Salvatore Mario MULAS
 
Tramite:                            
Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento
Capo del Gabinetto del Capo Dipartimento
Viceprefetto Roberta LULLI

Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
Vice Capo Dipartimento Vicario
ing. Fabio DATTILO

Al responsabile dell'ufficio Garanzia dei Diritti Sindacali
dott.ssa Silvana LANZA BUCCERI

Oggetto: graduatoria propedeutica all'accesso alla stabilizzazione.


La scrivente Organizzazione Sindacale, In riferimento all'oggetto, chiede di essere messa al corrente sull'attuale stato dell'arte alla luce anche dell'allungarsi dei tempi che di fatto non stanno giocando a favore di tale processo di assunzione.
È noto che la mancanza di una vera riforma pensionistica sta di fatto non sta facilitando il processo di ricambio che è necessario al Corpo che vede un territorio in sofferenza organica; ma è pur vero che la stabilizzazione è dettata da una norma, quindi da attuare.
È auspicabile che a tale processo di assunzione, visto la natura di straordinarietà, andrebbe sovrapposta anche una manovra che reinternalizzi di molti settori vitali del Corpo; come mensa, magazzino, officine permettendo un più ampio processo di assunzione e mettendo in collocamento anche chi per una ragione anagrafica ne trarrebbe uno svantaggio dall'essere assorbito in “batteria operativa”; scongiurando anche un processo di transumanza inutile e dispendioso.  
In ragione di quanto detto si chiede un incontro per affrontare quanto in parola.

Si rimane in attesa di riscontro.

per USB VV.F. Consiglio Nazionale
Carmelo Barbagallo