Confermato lo Sciopero del 6 dicembre con MANIFESTAZIONE a Roma

La RdB INCONTRA LA COMMISSIONE DI GARANZIA SUL DIRITTO DI SCIOPERO DURANTE UNA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA

Roma -

Mentre una cinquantina di aderenti alla RdB pubblico impiego manifestavano, incatenandosi ai cancelli, sotto la sede della Commissione di garanzia sul diritto di sciopero per protestare contro la raffica di divieti a scioperare inviata dalla Commissione nelle ultime ore, una delegazione ha incontrato il Prof. Prosperetti.

 

La RdB ha ribadito che manterrà lo sciopero generale di tutto il pubblico impiego del 6 dicembre respingendo nel metodo e nel merito le contestazioni della Commissione. Contemporaneamente la RdB ha assicurato che, come sempre avviene, nel caso si verificassero in quella data eventi catastrofici, esonererà dallo sciopero il personale necessario a prestare soccorso alla popolazione.

 

La RdB ha altresì precisato che la manifesta infondatezza del provvedimento della Commissione è rilevabile dal fatto stesso che la normativa sullo sciopero riguardante i Vigili del fuoco prevede comunque la presenza del personale, durante lo sciopero, nelle sedi e nei comandi per garantire gli interventi in caso di emergenza e che in tutti gli altri settori è comunque prevista l’individuazione del personale preposto alla salvaguardia e al funzionamento dei servizi essenziali da garantire.

 

La RdB invita quindi tutti i lavoratori del pubblico impiego a confermare la propria adesione allo sciopero e alla Manifestazione nazionale che si terrà lo stesso 6 dicembre a Roma, con corteo da P.zza della Repubblica.

 

 

Domenico Provenzano