COME DIVENTARE OPERATIVO IN POCHE MOSSE

Nazionale -

Il famigerato riordino lo conosciamo tutti e le sue nefandezze le viviamo tutti i giorni. Niente soldi e carriere bloccate: ti pagano se hai almeno 15 anni di servizio ma diventi coordinatore a 12. 

Si fa una guerra tra poveri, operativi contro  amministrativi, e poi ci si dimentica che con i soldi del riordino delle carriere verranno creati 23 nuovi posti dirigenziali e 4milioni e 700mila euro andranno in fumo.

Ma un miracolo sta per avvenire: ricordate i dieci posti a dirigente amministrativo? Come mai proprio dieci?

I centri di spesa sono 18 ma i posti da dirigente amministrativo solo 10. Strano!

Se guardiamo bene il riordino ci accorgiamo che in realtà i posti da dirigente amministrativo, fatto da veri amministrativi (SATI per intenderci), si riducono a soli 9 di cui: 8 già dirigenti amministrativi contabili e 1 dall’area informatica. E il decimo posto, che fine ha fatto?

Presto detto: ricordate il responsabile della comunicazione?  Ecco lui accederà di diritto al decimo posto e sarà lui il decimo eletto. Ma adesso il problema diventa grave: come farà un dirigente amministrativo, seppur responsabile della comunicazione, ad indossare la “uniforme o divisa” da operativo?

Semplice: il suo posto dirigenziale verrà inquadrato direttamente nei ruoli operativi.

Miracolo? Ma no!

È tutto semplicemente frutto dei “casini” fatti fino ad oggi dall’amministrazione e la famigerata pezza che si sono decisi a creare per permettere al dipartimento di non continuare a fare la solita figuraccia. Decorrenza Csq e CR docet.

Quindi nasci amministrativo, fai il giornalista “di nicchia” e poi diventi operativo. Tutto alla luce del sole: tanto ai sindacati non interessa del resto anche loro sono “sistemati”.

Per oggi è tutto: comunque rimaniamo in attesa delle tabelle del riordino.

 

USB Vigili del Fuoco Nazionale