SOLIDARIETA' AI VIGILI DEL FUOCO DI BARCELLONA E DELLA CATALUNYA

COMUNICATO STAMPA

Nazionale -

 

Esprimiamo piena solidarietà ai colleghi “de la Generalitat” che ieri sono rimasti coinvolti negli scontri con la polizia durante le operazioni di voto per il referendum in merito all’indipendenza della Catalogna.
Riteniamo assurda e gratuita la violenza operata dalla Guardia Civil spagnola sui vigili del fuoco che si erano eretti a protezione della popolazione e della democrazia.
Senza entrare nel merito delle questioni politiche spagnole riteniamo che la libertà di espressione e la democrazia restino due capisaldi inviolabili da garantire sempre e comunque.
I vigili del fuoco hanno difeso sia la popolazione che il loro diritto di voto e la loro libertà di opinione, pagandone personalmente le conseguenze con diversi feriti a seguito delle cariche della polizia.
Ancora una volta si delinea in maniera netta la differenza tra quello che è il ruolo sociale dei vigili del fuoco rispetto a quello repressivo delle forze di polizia.
Esprimiamo dunque massimo sostegno ai nostri colleghi di Barcellona e della Catalogna e ci indigniamo osservando chi dovrebbe garantire la libertà dei cittadini ed invece abusa del proprio potere manganellando i vigili del fuoco.
Sosteniamo sempre e comunque i lavoratori di qualsiasi nazione, regione, continente quando si tratta di tutelare i loro diritti e la loro dignità!

http://www.firefighterscatalonia.cat/

 

USB Vigili del Fuoco Nazionale