ASSEMBLEA PUBBLICA LIVORNO: BASTA MORIRE DI DISASTRI AMBIENTALI!

Livorno -

 

Lavoratori,

di seguito potrete ascoltare l'intervento di USB VV.F. durante l'assemblea pubblica che si è tenuta a Livorno martedì 26 settembre organizzata dalla federazione USB con il contributo delle Brigate di Solidarietà Attiva e di vari comitati cittadini.

Come USB Vigili Del Fuoco riteniamo da tempo che siano maturi i tempi per attuare una riforma vera e funzionale ai bisogni dei cittadini e del sistema protezione civile. Sicuramente non è più giustificabile l’attuale dualismo; due strutture per certi versi "parallele" spesso in competizione tra di loro, parliamo di Vigili Del Fuoco e Protezione Civile, perché tutto ciò finora ha portato ad una enorme dispersione di risorse e di forze ed il paese non può più permetterselo.

Mentre la stragrande maggioranza dei soggetti coinvolti (sindacati, dirigenza) si è protesa a traghettare il Corpo dentro il comparto sicurezza, non ci si è accorti che qualcun'altro ci faceva le scarpe sottraendoci compiti e competenze.

Abbiamo elaborato come USB Vigili del Fuoco, da anni, una proposta di riforma incentrata a dare le responsabilità a chi possiede le giuste competenze, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, con una gestione delle risorse finalizzata esclusivamente a rendere funzionale ed efficace il servizio che pensiamo debba essere considerato un “bene comune”.

Riteniamo che non si possa più continuare con la gestione degli interventi che ha caratterizzato le ultime macro-emergenze, in cui i Vigili del Fuoco si sono fatti carico del Soccorso Tecnico Urgente senza mezzi e con poche risorse, mentre chi aveva la responsabilità nella protezione civile si occupava di altro!

USB VV.F. rilancia dunque il proprio progetto di riforma della protezione civile per un nuovo sistema al fianco dei cittadini e dei lavoratori!

USB Vigili del Fuoco Regionale