SPLENDIDO SPLENDENTE

Pisa -

Al Direttore Regionale VV.F. Toscana

Ing. Gregorio AGRESTA

 

 Al Dirigente Provinciale VV.F PISA

Ing. Ugo DAnna

 

RSPP VVF Pisa

Ing. Salvatore Cacciatore

 

ASPP VVF Pisa

CR Massimo Appolloni

 

RLS VVF Pisa

CS Dario Campera



 

Oggetto: servizio pulizie sedi di servizio

 

Egregi,

più volte vi è stato segnalato, attraverso forme più o meno istituzionali, disservizi in merito all’attività di pulizia delle sedi VF. Sappiamo benissimo che tutto ciò è determinato dalle politiche del Dipartimento di riduzione dei servizi ed il taglio dei costi minimi essenziali come è quello del mantenimento dell’igiene nelle sedi Vigilfuoco. I risultati delle privatizzazioni ed esternalizzazione dei servizi, quali l’igiene e la mensa, sono sotto gli occhi dei lavoratori i quali pagano sulla propria pelle le scelte dell’amministrazione che distribuisce risorse ad aziende che non rispettano i minimi standard di qualità e rispetto dei propri lavoratori. Lo dimostrano anche i recenti scioperi della Dema Unilabor per ritardi strutturali nei pagamenti degli stipendi delle lavoratrici.

Adesso la stessa azienda risulta incapace perfino di gestire il servizio durante il normale periodo di ferie delle proprie lavoratrici che determina, in alcune sedi, la sospensione del servizio di pulizie e situazioni igieniche fuori controllo. E’ superfluo ricordare che le condizioni igieniche nei luoghi di lavoro sono una condizione prevista dal DL 81/08 e che la responsabilità ricade totalmente sul datore di lavoro. Abbiamo notizie che in alcune sedi (es.Castelfranco) il servizio è sospeso da oltre 10 giorni e che alcuni lavoratori sono stati costretti loro stessi a provvedere a ripristinare alcune situazioni di assoluta indecenza e totale mancanza di igiene.

Questo è l’esempio di una situazione non accettabile e non sostenibile, pertanto in rappresentanza dei lavoratori vi chiediamo di fare tutto ciò che è necessario affinché il servizio sia garantito in tutte le sedi con gli strumenti che ritenete più opportuni dato che, per quanto ci riguarda, vi riteniamo i nostri datori di lavoro e quindi i responsabili della sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro.

Restiamo in attesa di urgente riscontro.

 

USB Vigili del Fuoco Provinciale