CRITICITA' OPERATIVA BARDOLINO

Verona -

Al Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Ing. Gioacchino GIOMI

Al Comandante VV.F. Verona

Ing. Michele DE VINCENTIS

Al Direttore Regionale VV.F. Veneto

Ing. Fabio DATTILO

Al Sindaco di Bardolino

Al Prefetto di Verona

Oggetto: Situazione di criticita' operativa distaccamento VV.F. Bardolino.

Gentili in indirizzo,

La scrivente Organizzazione Sindacale, in riferimento all’oggetto, evidenzia come ad oggi non sia possibile svolgere con efficacia l’attività di soccorso tecnico urgente sul Lago di Garda.

Le imbarcazioni attualmente in forza al distaccamento di Bardolino (VICTOR 5 e VICTOR 7) risultano inadeguate sia in termini di strumentazione tecnica che di impianti antincendio, non a caso negli ultimi giorni si sono riscontrate enormi criticità operative in due casi di intervento seppur molto diversi tra loro, uno per ricerca disperso all’interno delle acque del lago e l’altro per un principio di incendio imbarcazione.

Alla luce di quanto sopra chiediamo quale sia lo stato dell’arte relativo all’acquisto della nuova imbarcazione per Bardolino e se nel frattempo non sia il caso di sopperire alla carenza evidenziata con l’invio di ulteriori mezzi idonei almeno fino al rientro dell’imbarcazione RIB (VICTOR 10) che è da tempo in riparazione e che viene richiamata quale imbarcazione antincendio anche nella POS emanata dal Comando relativamente agli interventi per incendio imbarcazione.

USB Vigili del Fuoco Provinciale