INVIO UOMINI E MEZZI PER INCENDI REGIONE SICILIA

Padova -

 

Al Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Ing. Gioacchino GIOMI

Ai Comandanti VV.F. Verona-Venezia-Treviso

Al Direttore Regionale VV.F. Veneto

Ing. Fabio DATTILO

 

Oggetto: Invio uomini e mezzi fuori Regione per emergenza incendi Sicilia.

Gentili in indirizzo,

La scrivente Organizzazione Sindacale, in riferimento alla nota del CON prot.1830 del 10 luglio 2017, evidenzia come sia a nostro avviso assurdo disporre l’invio delle risorse dal nord Italia per svolgere attività AIB in Sicilia!

Peraltro le unità inviate dal Veneto sono state inviate nel turno notturno e con mezzi (CA e ABP) non certo di ultima generazione ed abituati/adatti a viaggi di così lunga percorrenza.

Ci chiediamo inoltre se, in caso di necessità, dopo un viaggio così estenuante il personale VF sarà utilizzato anche per attività AIB di contrasto agli incendi di bosco e sterpaglie!

Riteniamo che una gestione del soccorso di questo tipo sia miope e priva di qualsiasi logica, si utilizzano ancora una volta i lavoratori VF come se fossero dei numeri e senza preoccuparsi della loro incolumità.

Riteniamo doveroso aprire un dibattito sulla gestione delle emergenze da parte di Codesta Amministrazione e di rivedere modalità e termini relativi agli invii in missione fuori regione.

Distinti saluti,

per USB Vigili del Fuoco Consiglio Nazionale
Lorenzo Biagini