OSSERVAZIONI

Nazionale -

Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile
Capo Dipartimento

Prefetto Bruno FRATTASI


Tramite:
Ufficio I - Gabinetto del Capo Dipartimento
Capo del Gabinetto del Capo Dipartimento
Viceprefetto Roberta LULLI

Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
Vice Capo Dipartimento Vicario
ing. Gioacchino GIOMI


Alla Direzione Centrale delle Risorse Umane

Prefetto Giovanni BRUNO



Oggetto: OSSERVAZIONI in merito alla nota 0038975.03-07-2017 indirizzata alle OO.SS.



Precedenti interpretazioni normative avevano bloccato a tutti i promossi dei concorsi C.S. e C.R. dal 2013 l’accesso (C.S. con decorrenze giuridiche 1/1/2009, 1/1/2010, 1/1/2011, 1/1/2012, C.R. con decorrenze giuridiche 1/1/2007, 1/1/2008, 1/1/2009, 1/1/2010, 1/1/2011, 1/1/2012) ai ruoli superiori e relativi emolumenti economici.

Si osserva, peraltro, che l’amministrazione, pur avendo assegnato i segni distintivi (gradi) relativi al personale, non riconosce a tutt’oggi nel Bollettino del Personale il relativo ruolo (es. C.R. promosso nel 2013 con decorrenza 2008 ha ottenuto subito il distintivo di C.R.E. ma a tutt’oggi risulta C.R. nel Bollettino del Personale aggiornato).

Con la nota in oggetto, la Direzione Centrale per le Risorse Umane annuncia la propria intenzione di porre all’ordine del giorno la questione ponendo il numero del personale interessato per qualifica.

Stante la sibillina esposizione del citato art. 14 comma 1 del D.L. 29 maggio 2017 n.97, cui si rimanda, ci si chiede se verranno riconosciute al ruolo pregresso anche i relativi emolumenti con gli arretrati spettanti.

Si rimane in attesa.

USB Vigili del Fuoco Nazionale