FINALMENTE UNA “VERONA PIU’ SICURA”… MA VICENZA, PADOVA & TREVISO?!?

Padova -

 

Lavoratori,

Finalmente Verona sarà una città più sicura, con l’incremento di 16 unità unitamente ai 5 vigili che ripianeranno in parte i passaggi di qualifica, arriveranno in totale 21 nuovi VF.

Certo non sono i 32 sbandierati dal Sottosegretario nella famigerata conferenza stampa né basteranno ad aprire un distaccamento, ma comunque si tratta di una grande vittoria per i firmaioli e se sono contenti loro, figuratevi noi!

Eppure adesso sorgono i primi mugugni, come avevamo anticipato un paio di mesi fa: “ben venga un aumento di personale, ma che questo sia per tutta Italia, per tutte le sedi, per tutta la cittadinanza e per tutti i nostri colleghi!”

E infatti proprio in questi giorni qualcuno si è accorto che a Vicenza ci sono tre distaccamenti SD3 solo sulla carta, a Padova un SD3, a Treviso due SD3 e addirittura un SD4, per non parlare dei distaccamenti SD2 con sole 4 unità in forza minima, e tutte queste sedi non hanno mai avuto assegnazioni di personale necessarie per uniformarsi ai numeri previsti dalle piante organiche! E allora iniziano a sorgere le sacrosante domande del personale e dei cittadini sul perchè Verona abbia avuto del personale quando nel resto d’Italia di fatto si sono creati cittadini di serie A (che hanno diritto al soccorso tecnico urgente) e cittadini di serie B (che hanno diritto solo alle briciole).

SARA' SOLO UNA QUESTIONE DI POLITICA?!

Lavoratori, cittadini, aprite gli occhi, informativi, discutete, perché siamo alla frutta e dobbiamo provare a riprendere in mano la barra del timone altrimenti andremo presto a schiantarci sugli scogli!

USB Vigili del Fuoco Regionale