SIAMO AD UN BIVIO

SE SI CHIUDONO LE SEDI SI FA FORMAZIONE,

SE NON SI CHIUDONO NON SI FA FORMAZIONE.

Padova -

 

Lavoratori,

è da tempo che USB in solitaria denuncia la deriva del Corpo Nazionale. Passaggio al regime pubblico, regolamento di servizio  e il riordino hanno ormai reso ingovernabile l’organizzazione del servizio che i Vigili del Fuoco di Padova dovrebbero garantire alla popolazione.

Tempo addietro si sono chiuse sedi per evitare il collasso in sede centrale, molte volte le squadre operano con equipaggi ridotti, si chiede di rinunciare al salto programmato per essere “retribuiti” a recupero ore che con la carenza di unità equivale ad un pagamento a perdere in quanto non vengono corrisposte le indennità.

 

Ora siamo giunti a negare un corso di formazione per garantire il servizio minimo…..

Come si è dimostrato servono più unità VF, quelle che non sono mai arrivate dopo l' apertura della sede distaccata di Abano Terme; aggiungiamoci inoltre  l’azzeramento dei richiami dei discontinui e il risultato è che nemmeno la programmazione dei retraining obbligatori si riesce a svolgere.

Questa cronica carenza viene pagata dai lavoratori VF che si vedono esclusi da un corso di formazione regionale, che si vedono negare le ferie all’ultimo minuto, che non possono disporre del proprio tempo libero. Ma chi dobbiamo ringraziare per tutto ciò?

Naturalmente in primo luogo chi ci ha voluto traghettare in questo meraviglioso comparto, sindacati firmaioli in primis e la nostra amministrazione che, naturalmente, cerca di risparmiare alle spalle dei lavoratori godendo dei benefici della Legge 252.

Stare nel diritto pubblico significa dare un servizio scadente ai cittadini e distruggere il corpo nazionale... obbligare i lavoratori a scegliere tra la formazione e il valore della vita personale. Grazie a questa bella legge che ci regolamenta,la 252, i vigili del fuoco sono sempre meno e sempre più vecchi.... per noi di USB c'è qualcosa che non quadra!!! Ma  siamo sicuri che i nostri comandanti sono dei manager??? Perché  a noi danno più l'impressione di curatori fallimentari!!!

 

 

USB Vigili del Fuoco Provinciale