MACCHE' NORMALE ATTIVITA' !!!

Quando la disinformazione cerca di giustificare l' ingiustificabile

 

COMUNICATO STAMPA

Padova -

 

Veramente strano assistere alla negazione della verità da parte di chi, comunque, dovrebbe limitarsi a descrivere esattamente come sono accaduti i fatti e ricercare la verità attraverso l'azione di analisi dei vari problemi. Ci riferiamo all' articolo del Gazzettino edizione di Padova del 23 febbraio a firma E.G. che, invece di fare analisi, cerca di giustificare quanto successo pochi giorni fa ad Abano Terme (PD). Cittadina che ha visto la chiusura temporanea del distaccamento dei vigili del fuoco, lasciando una vasta area della provincia Padovana senza la garanzia dell'urgenza e dell'immediatezza dei soccorsi che i VF devono garantire H24, festivi compresi

Noi, come più volte segnalato, sappiamo che questa gravissima situazione è frutto dei tagli indiscriminati al soccorso che da anni si abbattono sul Corpo Nazionale. Mancano unità e da quest anno si è del tutto prosciugato il fondo dei richiami dei lavoratori precari.

Provate a spiegare come mai succede questo ed evitate di giustificare una situazione che ha visto proprio nel padovano due situazioni limite, Cittadella e Abano Terme. Siamo nella condizione che un operatore del soccorso ad inizio turno venga distolto dal suo compito primario per poter svolgere mansioni altrettanto importanti come la formazione e l'aggiornamento, fra l' altro svolta in parte perché non c'erano le garanzie del soccorso nemmeno in sede centrale.

Affermare che non ci siano carenze o ritardi nei soccorsi e' una falsità.

Dispiace che questa dichiarazione arrivi proprio dal Comando di Padova e che il Gazzettino l'abbia riportata senza un minimo di approfondimento. Potevate contattarci vi avremmo spiegato che se Abano viene dislocata in sede centrale è perché non riusciamo a garantire un soccorso adeguato in città. Ci pare quindi scontato che i soccorsi verso il bacino termale accusino ritardi dovendo partire da molto più lontano (Padova o Este)

Chiaro esempio gli interventi di soccorso di questi giorni e riportati dal vostro giornale che hanno visto impiegato personale di Abano Terme.

Mancano uomini e questo e' innegabile.

Forse a qualche giornalista interessa la tragedia. A noi il soccorso!

 

USB Vigili del Fuoco Provinciale