LA SEQUENZA DI LEONARDO PISANO, DETTO IL FIBONACCI

Pisa -

Anche dopo 816 anni ( era il 1202 ), lo studio dei numeri del concittadino Lorenzo Pisano continua a verificarsi.

Infatti al Comando VVF di Pisa vengono assegnati, come per tutti i comandi in Italia, computer per rinnovare e potenziare la Sala Operativa 115 ma, inspiegabilmente, nemmeno applicando la sequenza di Fibonacci, tutto ciò non accade e il numero di 4 (i pc) viene intanto ridotto a 3 per uniformarsi evidentemente alla sequenza del matematico che iniziò a studiare ed analizzare la riproduzione numerica di una coppia di conigli e della loro famiglia.

Oggi che abbiamo tutti gli strumenti necessari però non occorre ricorrere ai sommi studi dei matematici come il pisano Fibonacci per capire che la razionalità è un principio utile al soccorso, così come il soccorso è utile ai cittadini ed alla comunità tutta.

USB Vigili del Fuoco Provinciale