A SAVONA MENO MALE CHE C'E' USB

Savona -

Caro Comandante Ing. Bennardo, pensavamo di aver visto tutto il peggio dalla nostra amministrazione ma il comunicato di un sindacato amministrativo che corre in suo aiuto….NO!

Un comandante si difende con gli innumerevoli strumenti che mette a disposizione l'amministrazione e mai mette in atto una guerra personale con mezzi “truffaldini”.

Comprendiamo che il conapo non è  ancora in grado di scrivere comunicati in difesa dei lavoratori ma riteniamo che abbia necessità  di una vera protezione  da parte di USB, in quanto il delegato di Savona è  caduto in una bella trappola e ha scritto in sua difesa, ignaro dei contenuti che esprimeva.

Questo certifica che qualcosa non funziona nel suo feudo e che USB  è  sulla strada giusta per poter alzare un coperchio che nasconde contenuti molto interessanti.

Ci vedremo al tavolo di raffreddamento, magari si presenterà  con il sig. Croce che la rappresenterà  e in quella sede la nostra lotta sarà proprio nella difesa di un povero lavoratore, il sig. Croce, che è  stato aggirato da una serie di azioni che il comando ha messo in atto.

Nel frattempo inviteremo il sig. Croce a una sana scuola di diritti e di lotte nell'intento di aprirgli un orizzonte sconosciuto.

Visto che Savona ha una parentesi infame e ignobile che rimarrà  nella sua storia dove un lavoratore e delegato è  stato allontanato dal suo luogo di lavoro tramite i carabinieri richiesti dal sig. Bennardo, richiamiamo l'attenzione da chi vuole i tavoli separati, altra azione infame, ringraziando Cgil Cisl Uil e……CONAPO per l'azione di solidarietà   nei confronti del nostro delegato che ha subito atteggiamenti antisindacali.

 

 

 

per USB Vigili del Fuoco Nazionale
Stefano Giordano