AVVICENDAMENTO DEL PERSONALE IMPEGNATO IN INTERVENTI PROLUNGATI

Padova -

 

A: Comandi Vigili del Fuoco di Venezia, Treviso, Rovigo, Belluno, Padova, Vicenza, Verona


e, p.c. Direzione Interregionale Veneto e T.A.A.

Ing. Fabio DATTILO



OGGETTO: Ricambio del personale impegnato in interventi prolungati e richiesta fornitura integratori salini

Spett.li

Con la presente la Scrivente Organizzazione segnala la sempre più frequente usanza di non avvicendare il personale impegnato in interventi di soccorso.

Più precisamente si fa riferimento ad interventi che, per complessità e durata, prevedono un ricambio del personale impegnato atto a garantire l’integrità psicofisica del lavoratore e una migliore gestione dell’intervento.

Non è nemmeno immaginabile che un lavoratore sia costretto ad operare, anche per l’intero turno, con tutto l’equipaggiamento e i DPI in dotazione, per esempio indossare maschere a filtro, APVR o solo il completo antifiamma. Se si considera inoltre il periodo estivo al quale andiamo incontro, riteniamo non più procrastinabile una procedura operativa da adottare presso ciascun comando in indirizzo.

Corre l’obbligo altresì di rammentare che in caso di particolari condizioni di lavoro, per le squadre impegnate in lavori particolarmente pesanti e prolungati nel tempo con avverse condizioni climatiche (caldo, gelo, alluvioni, nubifragi, incendi di grandi dimensioni, crolli, incendi boschivi , ecc) possono verificarsi scenari operativi che richiedono un impegno continuativo delle squadre.

Sarebbe utile che tutti i Comandi del Veneto, in collaborazione con la Direzione Interregionale del Veneto e T.A.A, emanassero disposizioni di servizio e procedure chiare, eque e univoche in tutta la regione.

Infine visto l’approssimarsi del periodo estivo e le condizioni climatiche che caratterizzano il nostro territorio si ritiene utile fornire tutte le sedi di servizio di integratori di sali minerali, come indicazioni del servizio sanitario con la nota 1480 del 5.5.2008, affinché il personale possa ricostituire le riserve minerali.

Si sollecita un riscontro alla presente in quanto è compito del datore di lavoro garantire la sicurezza e la salvaguardia del personale operativo impegnato in predette situazioni operative.

USB Vigili del Fuoco Regionale