SEDE BILANCIATA TORINO CASELLE

LA DENUNCIA DI USB HA AVUTO ESITO POSITIVO

Torino -

Lavoratori,

come ben ricordate  a Marzo 2018  scrivemmo un articolo inerente lo "sfratto" dei Vigili del fuoco dalla sede bilanciata dell’aeroporto di Caselle Torinese per far posto agli immigrati da espellere creando non poco disagio e malumore al funzionario responsabile e al Comandante  provinciale  che  non l’hanno per nulla “digerita” .

Parafrasando un vecchio detto, potremmo dire che a scrivere pesante si fa peccato ma si risolve…

E’ di oggi infatti la notizia che  Polizia e Carabinieri hanno effettuato un nuovo rimpatrio coatto di immigrati, ma non più sfrattando i Vigili del fuoco dalla loro sede di servizio per  compiere delle operazioni di ordine pubblico che nulla hanno a che vedere col nostro servizio nell’aeroporto  .

Infatti  come segnalato più volte esistevano dei locali inutilizzati da anni e sufficientemente distanti da zone frequentate da passeggeri dell’aerostazione per permettere le operazioni di Polizia con sufficiente discrezione e sicurezza, senza accatastare esseri umani dentro una rimessa  e  senza inficiare sul servizio di soccorso dei Vigili del Fuoco aeroportuali.

Questo ci dimostra quanto poca considerazione del personale e del soccorso da parte di chi ci dirige  e che non c’era assolutamente bisogno di buttare su un piazzale un mezzo di soccorso e soccorritori, sarebbe bastato fare bene il proprio lavoro.

Sperando che l’accaduto non si verifichi più, ci auguriamo in una visione più lungimirante e rispettosa dei propri uomini da parte del nuovo dirigente rispetto il predecessore.

DA CASELLE È TUTTO 

USB SEMPRE DALLA PARTE DEI LAVORATORI E DEI DIRITTI DELLE PERSONE

GRAZIE ALLA NOSTRA DENUNCIA

 I RIMPATRI AVRANNO ALMENO UN MINIMO DI ATTESA DIGNITOSA

 

 

 

USB Vigili del Fuoco Regionale