APS E SOCCORSO

Verona -

A:Comando Provinciale VVF Verona
Ing. Michele De Vincentis

 

Spett. Dirigente,
da circa un anno, dopo accurate analisi svolte dal gruppo della commissione automezzi del Comando, è stata sostituita l’APS Eurofire del 2000 con l’APS Volvo di più nuova generazione e con prestazioni e funzionalità operative migliori. La nuova assegnazione ha comportato indiscussi miglioramenti nel soccorso grazie ad un caricamento più efficiente e una manovrabilità migliore del mezzo.

Non ci resta che plaudire a nuove disposizioni finalizzate al soccorso pubblico, ma tutto ciò sembra passare in secondo piano e addirittura svanire quando si presentano manifestazioni o vigilanze di un certo rilievo di immagine. Infatti come già successo, anche questa volta (il giorno 21) al distaccamento di Bardolino viene “sottratta” l’Aps Volvo e sostituita con l’Eurofire, non per scopi di soccorso, ma per presenziare al raduno dei carabinieri. Sembra quasi che per questo Comando conti di più l’apparire che l’efficienza e la sicurezza del soccorso tecnico urgente.


Veniamo informati inoltre che il Volvo in questione è partito per la Francia dove si svolgerà una esercitazione internazionale e che lo stesso starà via ancora un’altra settimana.
La scrivente chiede quindi che venga ripristinato immediatamente un servizio efficiente presso il distaccamento, dato che in questo periodo si vede un incremento esponenziale dell’afflusso turistico. Si chiede inoltre che qualora in futuro ci sia bisogno di un automezzo per rappresentanza, manifestazioni e vigilanze varie, vengano valutate altre soluzioni più idonee senza influire sull’efficienza e la sicurezza del soccorso.


In attesa di un riscontro si porgono cordiali saluti.

USB Vigili del Fuoco Provinciale