SIT IN DI PROTESTA

Catania -


Il coordinamento usb , con a capo  carmelo barbagallo dell'esecutivo regionale , oggi davanti la sede vv.f centrale di catania alzano la voce per ricordare ancora una volta che i diritti del corpo piu amato dello stato,  sono stati calpestati e nascosti sotto il tappeto.

Le solite tematiche , che nel tempo aumentano di gravitį , buoni pasto dal 1 gennaio latitanti (siamo al 26 aprile ) , convenzioni boschive ancora da definire , in un territorio fortemente caratterizzato dall incuria e pulizia del "verde",carenza cronica del personale , costretta a doppi turni (da 24 h  se non ci sono emergenze in contemporanea)  pagati forse tra 1 anno , cosi come presenze ad eventi mondiali , esempio G7 taormina , ancora non retribuiti .

Il corpo piu amato dai cittadini , dimenticato dai manager che dovrebbero gestirlo , invisibile ai politici fino alle prossime elezioni . Ricordiamo il contratto beffa che, non ha previsto l'assicurazione Inail, tutela legale ed ha escluso dalla specificitą i vigili del fuoco con anni di servizio da 0 a 14. 

CHI NON LOTTA HA GIĄ PERSO IN PARTENZA!!!!

USB UNICO SINDACATO DEI LAVORATORI!

 

https://youtu.be/h9-SiepD9OM

https://youtu.be/2SoHFImjbbk

https://youtu.be/KpBzkjw3O3w

https://youtu.be/VzkL2krwC_E

www.sicilianetwork.info/vigili-del-fuoco-protesta-a-catania-diritti-calpestati-e-ignorati/

https://newsicilia.it/cronaca/<wbr></wbr>contratto-beffa-vigili-del-<wbr></wbr>fuoco-protestano/318679

 

USB Vigili del Fuoco Provinciale