STATO DI AGITAZIONE ALESSANDRIA

BASTA TAGLI AI DIRITTI (seconda)

Alessandria -

Lavoratori,

a seguito dell’incontro con l’amministrazione locale del 7 marzo scorso, durante il quale abbiamo esposto le nostre perplessità e suggerimenti su quanto proposto in merito al servizio di soccorso e fruizione ferie, è stata emanata la DDS n 199, sicuramente tutti ne avrete preso visione.

Ebbene questa DDS ricopia papale papale quanto era stato proposto in riunione senza tenere presente nessuna osservazione pertanto riconfermando le nostre preoccupazioni ovvero che le ferie continueranno ad accumularsi in quanto le concessioni si ridurranno al lumicino.

Ebbene si visto che le ferie saranno concesse al netto dei corsi (mantenimenti e retraining?), malattie o permessi di legge.

Secondo USB non è giusto che le carenze di organico dell’amministrazione e la necessità di formazione ricadano sui diritti sacrosanti sanciti dal contratto di lavoro utili per un recupero psicofisico del personale.

Pertanto siamo stati costretti, nostro malgrado e avendo ricevuto lamentele diffuse, ad usare lo strumento dello stato di agitazione (in allegato) per tentare di dirimere questa controversia.

Prossimamente comunicheremo anche una data per l’assemblea del personale per ascoltare proposte o suggerimenti e concordare eventuali azioni di lotta. 

NO ALLA GUERRA TRA POVERI 

I DIRITTI SONO DI TUTTI SIA PER FORMAZIONE SIA PER LE FERIE

per USB Vigili del Fuoco Provinciale
Giovanni Frizzarin Giovanni Maccarino