REPORT ASSEMBLEA CATANIA

Catania -

 

Il 7 marzo 2018, il coordinatore nazionale USB VIGILI DEL FUOCO- Costantino Saporito- ha illustrato in due assemblee, molto partecipate, lo stato dell'arte del contratto appena firmato da tutte le OOSS di categoria ad esclusione di USB.

Il diniego a questo contratto è stato netto, ai lavoratori andranno pochi spiccioli e non percepiranno le economie dei tre contratti dovuti ma, percepiranno soltanto il triennio 2016/18, di fatto, il resto sarà spazzato via.

Noi da parte nostra avevamo provato a trovare una via di mezzo a soldi che ci hanno sottratto, ad esempio con uno scivolo pensionistico ed anagrafico tramite tramutazione, più la defiscalizzazione degli straordinari oltre al  normativo - Inail e categoria altamente e particolarmente usurante- un riconoscimento ai non più idonei al servizio " gli art.134" attraverso ruoli speciali.

Nella riunione si è discusso del diritto alla mensa ormai al collasso e della stabilizzione dei precari.....che a breve avrà luce attraverso il bando, che permetterà di assumerli, grazie al duro lavoro di USB.

Nella stessa giornata si è anche festeggiato il ripristino del nucleo sommozzatori h24, altra vittoria di fattura USB VVF.

per USB Vigili del Fuoco Provinciale
Carmelo Barbagallo