CORSO CR 2016 - POLO DIDATTICO MESTRE (VE)

Venezia -

A: Direzione Interregionale veneto e T.A.A.

Ing. Fabio DATTILO


e, p.c. Comando Provinciale VVF Belluno

Ing. Girolamo BENTIVOGLIO FIANDRA




OGGETTO: Corso CR 2016 polo didattico Mestre (VE)

La presente per segnalare alcune anomalie inerenti il corso di formazione per il passaggio a Capo reparto 2016 in programma presso il distaccamento di Mestre (VE).

Innanzitutto non comprendiamo come venga incluso il personale del Friuli Venezia Giulia, contrariamente a quanto disposto dalla direzione centrale per la formazione, provocando disagi al personale costretto all'accasermamento per un lungo periodo (a costo dell'amministrazione) a fronte di un risparmio di spesa che risulta nullo alla scrivente.

Inoltre non si da la possibilità ai discenti del comando di Belluno di poter raggiungere la dimora di casa negando l'impiego del mezzo di servizio se non il lunedì e il venerdì.

Vogliamo infine ricordare che i discenti non sono ragazzini ma lavoratori con decine di anni di esperienza lavorativa, una propria vita al di fuori dell'orario di servizio e che le decisioni assunte dall'amministrazione devono andare incontro ai lavoratori e non continuamente penalizzarli attraverso presunti risparmi che fanno lustro ai dirigenti ma che di fatto non producono nessun genere di risparmio.

Non è concepibile risparmiare risorse facendo ricadere l’onere esclusivamente sui lavoratori, di fatto privando le famiglie di risorse personali ed economiche, creando inoltre delle evidenti disparità di trattamento tra i lavoratori tra regione e regione, disparità che appaiono inaccettabili.

Con la presente si chiede quindi di lasciare piena facoltà ai lavoratori di rientrare al termine delle giornate di corso anche a fronte di improvvise necessità che dovessero riguardare il personale corsista.

USB Vigili del Fuoco Regionale